La guerra agli automobilisti prosegue…

E così l’uccellino aveva ragione*. Anche Vitta si appresta ad unirsi alla guerra agli automobilisti, e mette in campo l’artiglieria pesante. In un Cantone con una struttura morfologica variegata e montuosa, per coloro che utilizzano il proprio veicolo privato per necessità si affaccia quindi un altro salasso oltre a quello della tassa di collegamento, quello di non vedersi più riconosciuti i km per il tragitto casa-lavoro-casa o per lo meno in misura strettissima 3/6000 fr. annui. E questo mentre tagliano le linee dei trasporti pubblici nelle zone discoste. Complimenti al Governo, chissà se anche in questo caso le associazioni a tutela degli automobilisti dormiranno…

‪#‎Giùlemanidagliautomobilisti‬ ‪#‎BastaTasse‬ ‪#‎Guerraagliautomobilisti‬

*qualche giorno prima mi arrivo la notizia che questa misura sarebbe stata tra le principali della manovra da 180 mio. di Franchi del Consiglio di Stato.

12967558_10209229324839956_4998245985865105883_o