L’autogestione a Lugano è un progetto fallito

Ciò che è successo stanotte al Macello è per alcuni l’ultima goccia che fa traboccare il vaso. Per me la misura era colma già da tempo ormai. È ora che la Città si riprenda l’intera struttura dell’ex-macello e lo valorizzi con dei progetti seri. Hanno dimostrato che l’autogestione non è compatibile con il centro cittadino. È stata concessa più di una possibilità, chance che il CSOA non ha voluto cogliere, credendosi al di sopra delle leggi e del buon senso. La foto è emblematica del malandazzo che ruota attorno agli autogestiti ed è giunto il momento di dire basta! Riserviamo all’ex-macello un destino migliore di quello attuale.

Postato su  Facebook-Logo

12661812_10208576950090995_6011668358007637209_n